­
Slide background
Lago di Terlago

...alla ricerca del luccio di grosse dimensioni

Slide background

Torrenti montani

...pescare a mosca immersi nella natura

Slide background

Fiumi di valle

...il temolo presenza importante nelle nostre acque

Slide background

Torrenti montani

...per la pesca della trota marmorata

Slide background

Torrente Avisio

...30 chilometri immersi nella natura

Slide background

Torrenti

...la soddisfazione della cattura e del suo rilascio

Trota 110

A.P.D.T.

L'Associazione Pescatori Dilettanti Trentini, con i suoi quasi 1500 soci, è la più grande associazione di pescatori dilettanti della provincia di TRENTO e gestisce la pesca in un territorio di 5 comprensori (il cuore del Trentino), L?Altopiano di Pinè, la Valle di Cembra e Floriana, il comune di Terlago con i laghi di Terlago Santo&Lamar, la Piana Rotaliana, la Val d'Adige. Trattandosi di un ambiente estremamente variegato che offre le più diverse possibilità, sia per la pesca a mosca che per soggiorni turistici a diretto contatto con la natura. Le acque dell'Associazione sono ricche di trote fario, trote marmorate, ma anche lucci, temoli, cavedani, barbi, carpe, tinche e coregoni, persici. Laghi e laghetti, fiumi egrandi torrenti di fondovalle, torrenti e rivi alpini, rendono possibili tutti i tipi di pesca e soddisfano le esigenze di tutti i pescatori. L'antica tradizione e cultura turistica, la buona cucina e la riconosciuta ospitalità dei nostri operatori turistici, assicurano soggiorni indimenticabili. Per i contatti, è possibile rivolgersi direttamente in A.P.D.T. nei giorni e orari qui indicati, o ai recapiti segnalati a fondo pagina.

Pescare nel cuore del Trentino
La presenza di pescatori turisti provenienti da fuori provincia sulle acque gestite dall’Associazione Pescatori Dilettanti Trentini non è certo una novità. Ogni anno sono migliaia i permessi giornalieri rilasciati dall’associazione sul pur vasto panorama di acque ferme e correnti che impreziosiscono i territorio della Valle  dell’Adige, della Piana Rotaliana, della Valle di Cembra, dell’Altopiano di Pinè e del comune di Terlago. Proprio la grande varietà di ambienti a disposizione, dal grande fiume (l’Adige) agli splendidi torrenti di fondovalle (Avisio, Noce e Fersina), dai molti rivi (affluenti dell’Avisio, Valsorda, Vela etc.) ai laghi collinari (Terlago, Lamar, Serraia di Pinè, Piazze, Lases, Santo di Cembra etc.), è una delle peculiarità della riserva di pesca dell’A.P.D.T. I pesci che vi si possono insidiare sono molti: pregiate trote marmorate e fario, rigorosamente naturali, temoli, lucci, coregoni, carpe, tinche, anguille, persici, barbi comuni,cavedani, fino alle scardole, alle alborelle e ai pesci sole, prede preferite dei giovani alle prime armi...

 

Telefoni utili

ico tel

Tel utili

­

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su 'Si, acconsento' all’uso dei cookie