­

lago di lamar (1)Laghi di Lamar: due perle tra prati e boschi

Se dall’abitato di Terlago si sale verso Monteterlago e lo si supera, ci si trova immersi all’improvviso in un’ambiente di grande bellezza, Lamar 1fatto di verdi radure e abeti imponenti, di faggi secolari e caprioli al pascolo, con lo sfondo spettacolare delle insospettabili guglie della Paganella. Percorrendo la strada dei laghi si scorge a un certo punto il primo specchio d’acqua, dal colore verde smeraldo, circondato dalla vegetazione e reso anche più bello da un ampio canneto terminale e dai giunchi e dalle ninfee che lo coronano. È il Lago Santo di Lamar, o di Monteterlago, che “anticipa” di poche centinaia di metri il Lago della Mar, incluso in uno spettacolare anfiteatro roccioso separato da un modesto dosso e da un profondo strapiombo dalla Valle dell’Adige. Qui il bosco di faggi, in cui si mescolano di tanto in tanto abeti rossi e bianchi, larici e betulle, si rispecchia nel lago creando in primavera e in autunno un magico effetto riflesso. La vegetazione riparia, per lunga parte delle rive, sporge sull’acqua fornendo rifugio e ombra a molte specie di pesci.

Più belli e… più difficili

Nel Lago Santo, il primo che si incontra percorrendo la strada che viene da Monte Terlago prevalgono il Triotto, la Scardola, Il Pesce persico, il Luccio e l’Anguilla. Nel Lago della Mar, oltre a questi si trovano grosse carpe e numerose tinche, insieme ad alborelle e cavedani. Rispetto a Terlago sono laghi più “difficili” da pescare, per le rive di più difficile accesso, per le acque molto più limpide e per i fondali con molti ostacoli sommersi. La cattura di un luccio o di un grosso persico, di una carpa o di un bel cavedano in queste condizioni dà, però, ben altre sensazioni. E se anche non si cattura niente, è tale lo splendore dei due laghi e dei loro dintorni da… far dimenticare il cestino e perdersi, invece, a contemplare il paesaggio.

JavaScript deve essere attivo per utilizzare Google Maps.
Sembra infatti che JavaScript sia disabilitato o non supportato dal tuo browser.
Per visualizzare le Google Maps, attiva JavaScript modificando le opzioni del tuo browser e poi riprova.

Stampa
 

 

 

 

Telefoni utili

ico tel

Tel utili

­

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su 'Si, acconsento' all’uso dei cookie