Trota Fario

L’Arione scende selvaggio dal Monte Bondone e si lancia verso l’abitato di Aldeno presso il ponte della SP25 per Cimone: una profonda e fresca gola costeggiata da una vecchia strada militare, ormai inglobata dalla natura circostante, offre la possibilità di affrontare alcune buche dall’acqua cristallina che a volte nascondono pesci di tutto rispetto.

le zone Torrente Arione

zona Libera
H
zona Pronta pesca
HP5
H
L’Arione scende selvaggio dal Monte Bondone e si lancia verso l’abitato di Aldeno presso il ponte della SP25 per Cimone: una profonda e fresca gola costeggiata da una vecchia strada militare, ormai inglobata dalla natura circostante, offre la possibilità di affrontare alcune buche dall’acqua cristallina che a volte nascondono pesci di tutto rispetto.
HP5
Una zona pronta pesca nei pressi dell'abitato di Aldeno: dopo avere attraversato un bellissimo parco, l’Arione corre verso l’Adige inglobato tra i suoi argini che lo rendono un canale di irrigazione. Si pesca in aperta campagna ed il tratto è costeggiato per buona parte da strade rurali facilmente per corribili sia in automobile che a piedi o in bicicletta. Oltre alle trote di semina, non è raro imbattersi in grossi cavedani, persici e lucci.

i nostri sponsor